Seleziona una pagina

MACCHINE

DEPOLPATRICI PER NOCCIOLI

Recuperare la polpa aderente ai noccioli della frutta denocciolata senza frantumare i noccioli

Depolpatrice-pnr450_inox_sc
frutti per denocciolatrici

Le depolpatrici per noccioli sono utilizzate per recuperare la polpa, aderente ai noccioli della frutta denocciolata, senza frantumare i noccioli

 

VANTAGGI E PECULIARITÀ

AFFIDABILITÀ
Progettata con criteri di igienicità e per durare nel tempo ed avere bassa manutenzione.

FACILITÀ DI MANUTENZIONE
Parti meccaniche facilmente raggiungibili per facilitare eventuali manutenzioni.
Setaccio ed albero sfilabili istantaneamente.
Portello laterale di ispezione.

INTEGRAZIONE
Completamente integrato nelle nostre linee di preparazione della crema di frutta.

SICUREZZA

Le nostre depolpatrici per noccioli sono dotate di tutti i sistemi necessari per rispettare i requisiti di sicurezza richiesti dalle direttive europee per essere conformi alla marchiatura CE

Depolpatrice-op
Depolpatrice-oper

DEPOLPATRICI PER NOCCIOLI

Per separare e recuperare la polpa aderente ai noccioli, mediante centrifugazione indotta da speciali spazzole in gomma.

Sono espressamente studiate per depolpare i noccioli di pesche, albicocche, ciliegie, prugne.

Le depolpatrici per noccioli sono costruite in acciaio inox AISI 304

Sono costituite da un corpo cilindrico inclinato con tramoggia di carico da un lato e bocca di scarico dal lato opposto

Rotore a pale rotanti corredate di bave in gomma naturale

Setaccio cilindrico in lamiera forata di grosso spessore

Dispositivo di iniezione vapore

Dispositivo di lavaggio con acqua pulita

Rapidamente ispezionabile e facilmente lavabile

Azionata da motore elettrico con trasmissione a cinghia

Protezioni e dispositivi antinfortunistici di legge

Sono prodotte in diversi modelli, per diverse capacità produttive, da 3 a 20 T/h

Depolpatrice-p.p.
Depolpatrice-off
Depolpatrice_Q
DEPOLPATRICE-PNR540
Denocciolatrice-depolpatrice
Semi di albicocca
error: Contenuto protetto !!
This site is registered on wpml.org as a development site.